3 dicembre 2014 : Minireport Esteri

‪#‎minireport_esteri‬ ‪#‎Israele‬, crisi di governo. Ieri il primo ministro Benjamin Netanyahu ha escluso dall’esecutivo il ministro della Giustizia Tzipi Livni e il ministro delle Finanze Yair Lapid, chiedendo lo scioglimento del Parlamento e nuove elezioni. Causa della lite un dissidio sulla definizione dello Stato di Israele, che Netanyahu vuole trasformare in “Patria nazionale del popolo ebraico”.La Francia sta per riconoscere ufficialmente lo #‎Stato‬‪_‎palestinese . Un’altra guerra, quella del gas. ‪#‎Europa‬ in difficoltà per la decisione della ‪#‎Russia‬ di abbandonare la costruzione di South Stream, la pipeline che avrebbe portato il gas verso l’Europa attraverso il Mar Nero. Ora si punta sulla Trans-Adriatic Pipeline (Tap),il progetto di un gasdotto che attraversa l’Albania, permettendo l’afflusso di gas naturale dall’Azerbaigian.
(Fonte New York Times, le Monde, Wall Street Journal)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Istirahah, pausa, relax

Il Blog è in Pausa… i contenuti (Post e Archivio) sono comunque sempre raggiungibili e il Blog è navigabile!